23 luoghi di interesse a Lloret de Mar: trova qui le migliori informazioni!


Luoghi di interesse Lloret de Mar - Dona Marinera
Dona Marinera, la pescatrice di Lloret de Mar

Lloret de Mar è ovviamente conosciuta da anni come il più grande paradiso della vita notturna d'Europa. Centinaia di migliaia di turisti visitano questa bellissima località balneare ogni anno per il massimo del sole, del mare, vacanza in spiaggia e festa. Perché oltre al divertimento, Lloret de Mar, grazie alla sua splendida posizione sulla Costa Brava e al meraviglioso clima mediterraneo, con i suoi 8 bellissime spiagge anche un vero paradiso per gli amanti del sole e della spiaggia.

Tuttavia, ciò che molte persone non sanno è questo Lloret de Mar ha anche più che sufficiente da offrire in termini di cultura e storia. In questo articolo ti guiderò la storia e 23 luoghi di interesse a Lloret de Mar.

La meravigliosa storia medievale di Lloret de Mar

Davanti ai turisti la bellezza delle spiagge e delle pittoresche baie di Lloret de Mar scoperto, Lloret de Mar era un piccolo villaggio di pescatori guidato principalmente dal commercio marittimo. Nel 1778, il re Carlo III di Spagna emanò il decreto del libero scambio con le colonie americane a partire dal. Durante questo periodo, sulle spiagge di Lloret furono costruite grandi navi destinate all'America. Molti residenti successivamente decisero di andare in America in cerca di una grande fortuna. Questo gruppo è commemorato oggi dagli abitanti di Lloret de Mar come il "Indianos" o "Americanos".

Tuttavia, la storia di Lloret de Mar risale a molto prima del 18e secolo. Ad esempio, sono stati trovati insediamenti dal III e IV secolo a.C. e Lloret fu trovata per la prima volta nel 966 nei documenti storici come "Loredo". Nel 1001 Lloret Mar, tuttavia, divenne oggi parte di Girona. A quel tempo, Lloret de Mar consisteva principalmente di case coloniche all'interno, un'antica chiesa romanica di Sant Romà e la torre di Sant Joan.

Grazie alla protezione fornita dalla torre contro gli attacchi dal mare, una parte crescente della popolazione si è spostata dopo la costa. Le vendite all'estero di merci, pesca e commercio lungo la costa del Costa Brava, divenne gradualmente più importante.

Gli insediamenti archeologici iberici di Puig de Castellet

La storia di Lloret de Mar quindi, per quanto si sa, risale al 3e á 4e secolo a.C. Oggi, a Lloret de Mar, ci sono ancora luoghi storici e tradizioni da vedere di questi periodi affascinanti della nostra storia.

Vuoi sapere tutto sulla parte bella e storica di Lloret de Mar? Quindi continua a leggere per conoscere i 23 bellissimi luoghi di Lloret de Mar.

1. I 2 bellissimi castelli di Lloret de Mar

1.1. Castell de Sant Joan

Castell de Sant Joan si trova su un'alta scogliera tra di esso la spiaggia principale di Lloret de Mar e la spiaggia di Fenals, ed è uno degli edifici più antichi di Lloret de Mar. Il castello fu costruito a metà del 13e secolo, ma la sua famosa torre, che proteggeva la città dagli attacchi del mare, fu costruita già all'inizio dell'XI secoloe secolo. Il bellissimo castello, che a quel tempo era costituito da grandi merlature, un'alta torre e una cappella, ha però sofferto tremendamente nel corso dei secoli sotto i vari attacchi del mare. Il colpo finale, tuttavia, fu un bombardamento nei primi anni 19e secolo durante la Guerra della Terza Coalizione dai cannoni britannici.

Dal 1960 al 1992 sono stati effettuati vari restauri per riportare in parte l'antico splendore del castello. Oggi, tuttavia, solo alcuni resti della fortezza originale dell'XIe secolo può ancora essere visualizzato. Il pezzo di paradiso qui è il Torre del tributo (Homenaje in spagnolo). Salite in cima alla collina e sarete ricompensati, a 60 metri di altitudine, con una vista panoramica mozzafiato sul mare e sulla costa mediterranea.

Orari di apertura:

Da ottobre a maggio: aperto sabato, domenica e festivi dalle 10.00 alle 14.00

Da giugno a settembre: aperto dal lunedì alla domenica, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 17:00 alle 19:00

Nota: chiuso il 25 e il 26 dicembre e il 1 e il 6 gennaio

Biglietto d'ingresso:

Il biglietto d'ingresso al Castell de Sant Joan è di 3 € per gli adulti. Per pensionati, minori, famiglie numerose e disabili si applica un prezzo ridotto di 1,50 €.

1.2. Castell d'en Plaja

Proprio accanto a Playa de Lloret, all'estremità nord, troverai la pittoresca baia di Sa Caleta. Ai piedi della collina di Sa Caleta si trova il maestoso Castell d'en Plaja. Anche se questo castello mozzafiato a Lloret de Mar sembra avere una storia medievale, la costruzione è iniziata solo nel 1935. Questo bellissimo castello a Lloret de Mar è di proprietà privata e purtroppo non è accessibile ai turisti. Puoi comunque una visita alla pittoresca spiaggia di Sa Caleta combinare con una bella passeggiata intorno al castello.

Castell d'en Plaja non è quindi un punto culminante in termini storici ma il suo aspetto da favola compensa completamente questo. Dopotutto, non è senza motivo che questo bellissimo castello è presente in quasi tutte le cartoline e siti web su Lloret de Mar. Un altro Fatto divertente Ecco che in questa piccola baia, attraverso una targa sugli scogli, si può trovare un omaggio a chi è partito per l'America ed è tornato a Lloret de Mar.

Vuoi saperne di più sul bello Kastelen a Lloret de Mar, e dove puoi trovarli esattamente? Quindi dai un'occhiata a: Castello di Lloret de Mar: scopri i 2 castelli di Lloret de M.unr.

2. Mercati locali e tradizionali

Nel 10e secolo, i commercianti di Lloret de Mar iniziarono ad allestire bancarelle nelle strade principali dei villaggi. Questi mercati settimanali locali e tradizionali sono ancora presenti oggi simbolo della cultura e della storia della Catalogna. Lloret de Mar continua questa meravigliosa tradizione, con i suoi 2 mercati. Lloret de Mar sì un grande mercato settimanale tradizionale dove si possono acquistare simpatici souvenir, abbigliamento e gadget ma anche un grande mercato coperto con prodotti freschi spagnoli, che è aperto 6 giorni al giorno.

Come accennato, i mercati in Catalogna sono una tradizione bella e secolare. Una visita al mercato settimanale non è solo una splendida opportunità per fare shopping a buon mercato, ma anche per gli abitanti e la cultura di Lloret de Mar da scoprire in modo bellissimo. Per riportarti alle origini di Lloret de Mar e dei suoi mercati, Lloret de Mar organizza una fiera annuale (a novembre) medievale chiamata la Fira medievale.

Fira medievale - Lloret
Il mercato medievale "Fira Medieval" a Lloret de Mar

Se vuoi saperne di più su Lloret de Mar e sui suoi mercati (speciali), leggi di più su: Mercato a Lloret de Mar: dove, quando e altro

3. Musei ed edifici storici

Ovviamente troverai sempre un altro bellissimo pezzo di storia nel Musei di una città. Questo è anche il caso di Lloret de Mar. Lloret de Mar ne ha in abbondanza bellissimi edifici storici, parte della quale oggi funge anche da museo, e merita sicuramente una visita o una visita! (anche divertente da fare se piove a Lloret)

3.1 Can Font

Can Font è un bellissimo edificio storico costruito nel Stile modernista catalano e che è anche conosciuto come "Cal Conde" o "Can Piuet". Fu costruito nel 1877 dal capomastro Fèlix Torras y Mataró, residente a Lloret, su richiesta di Nicolau Font i Maig. La casa è un simbolo delle fortune Lloretense portate in America dal "Indiados". Can Font ha avuto diversi proprietari dalla sua costruzione, fino a quando non fu acquistato dal Comune di Lloret de Mar nel 1981.

Oggi Can Font funge da museo dove il bellissimi sgraffiti, affreschi e stucchi sulle pareti e sui soffitti si possono ammirare i mosaici in ceramica, le ringhiere e le grate in ferro battuto artistico, le lavorazioni in legno, le vetrate e molto altro ancora.

Biglietto d'ingresso:

Il biglietto d'ingresso è di 5 € per gli adulti. Per pensionati, minori, famiglie numerose e disabili si applica un prezzo ridotto di 2,50 €.

3.2 Museo Marittimo - Can Garriga

Can Garriga, situato sul lungomare di Lloret de Mar, è una delle più importanti case "Indiano" di Lloret de Mar. Ventidue anni dopo essere partito per l'America, Enric Garriga riuscì a tornare a Lloret de Mar nel 1887 con una notevole fortuna. Quando è tornato, ha deciso di far realizzare la costruzione di questa bella casa per sua moglie e sette figli. La casa è rimasta di proprietà della famiglia fino al 1981, anno in cui è stata acquistata dal governo della città.

Oggi, questa importante casa, insieme alla proprietà adiacente, ospita il Museo Marittimo. Qui puoi imparare tutto sulla storia e il legame che Lloret de Mar ha con il mare. Durante il tuo viaggio attraverso le diverse stanze nel museo si scopre la storia della città lungo il percorso. Passerai il tempo in cui le navi furono costruite sulla spiaggia, ma anche quando i marinai partirono per il commercio di tabacco, caffè e cotone in America. Al piano terra si trovano il soffitti, pareti, mobili e pavimenti originali del XIX secolo ben tenuto.

Biglietti d'ingresso:

Il biglietto d'ingresso è di 4 € per gli adulti. Per pensionati, minori, famiglie numerose e disabili si applica un prezzo ridotto di 2 €.

3.3 Can Saragozza

Can Saragossa è una fattoria collinare circondata da boschi e giardini. Soprattutto in primavera, quando il paesaggio è in fiore, questo bellissimo agriturismo è un quadro da vedere. Questa fattoria è stata, come suggerisce il nome, costruita dalla famiglia Zaragoza durante l'era rurale di Lloret de Mar. Le prime notizie risalgono al 1317. Nel tempo, e con l'aumentare delle risorse economiche, la famiglia ha adattato completamente la masseria alle proprie esigenze, pur mantenendo la sua autenticità.

Dopo che Can Saragossa ha servito come hotel per 10 anni negli anni '50, è stato chiuso nel 1984, a causa di la sua bellissima storia, rifatto dal consiglio comunale di Lloret de Mar e trasformato in un museo.

Biglietti d'ingresso:

Il biglietto d'ingresso è di 3 € per gli adulti. Per pensionati, minori, famiglie numerose e disabili si applica un prezzo ridotto di 1,50 €.

3.4. Ayuntamiento (il municipio di Lloret de Mar)

Puoi ammirare l'Ayuntamiento, chiamato anche Casa de la Villa, sul Passeig Mossèn Jacint Verdaguer, vicino al viale. Casa de la Villa è stata costruita nel 1872 dagli architetti Marí Sureda e Félix de Azúa in a stile neoclassico, durante il periodo "Indiano". L'edificio si trova anche nell'ex cantiere navale di Lloret de Mar, dove venivano costruite le navi per trasportare gli abitanti in America.

3.5. Museo dell'arte "Casa de Gatos"

Situato sul viale centrale, non lontano dal municipio, lo troverete aperto nel 2002 Museo del gatto. Nel piccolo museo privato troverai una colorata collezione di tutto ciò che ha a che fare con i gatti. La collezione del museo è costantemente aggiornata con nuove interessanti mostre, bellissimi dipinti e cartoline, peluche, numerose statuette, decorazioni per la casa e gioielli. Anche questo è un posto meraviglioso per i bambini visitare

3.6. Ville stravaganti

Come indicato nel 18e secolo molti residenti di Lloret de Mar tentano la fortuna in America. Alcuni di loro tornarono in Spagna con una grossa fortuna acquisita. Quei cosiddetti "Indianos" o "Americanos" partirono al ritorno ville stravaganti costruire sulla costa al fine di mostrare la loro ricchezza appena acquisita. Le ville di lusso sono state costruite nel tipico stile modernista e ora sono conosciute a Lloret de Mar come "case Indianos". Quindi se stai facendo una bella passeggiata sul boulevard di Lloret de Mar, vedi se riesci a trovare queste case tipiche! Puoi riconoscere gli edifici dalle finestre di cui sono dotati vetrate colorate e pilastri decorati.

Chiese e monasteri

4.1. Sant Pere del Bosc

Sant_Pere_del_Bosc_de_Lloret

A circa 5 km dal centro di Lloret de Mar, immerso nella natura, troverete l'hotel SPA e rRistorante Sant Pere del Bosc. Tuttavia, questo bellissimo edificio è originariamente un monastero benedettino, costruito nel X secolo e abitato da I monaci benedettini chiamati “Sant Pere Salou". Durante la guerra di successione alla fine del 17il secolo, tuttavia, il monastero fu completamente distrutto dai francesi e i monaci partirono per Gerona.

I lavori di ristrutturazione iniziarono nel 1789. L'edificio cambiò per la prima volta il suo stile: passò da gotico a barocco. Solo nel 19il secolo, dall'architetto Puig i Cadafalch, è stato dato l'aspetto che vediamo oggi. Nel 1860 la cappella e il terreno intorno al monastero furono acquistati da "Americano", Nicolas Font i Maig. Nel 1904 fu costruita una colonna accanto alla cappella sulla quale un angelo, l'Angel de Lloret (l'Angelo di Lloret), attenzione. Questo bellissimo monastero merita sicuramente una visita e puoi anche combinare questo con una deliziosa cena nel ristorante di Sant Pere del Bosc

4.2. Iglesia de Sant Roma

La chiesa di Sant Romà si trova davvero nel centro di Lloret de Mar, quindi difficilmente puoi trascurare la chiesa quando visiti Lloret de Mar. La chiesa ne ha uno bellissimo, tipico stile gotico catalano. Il suggestivo esterno, con mosaici colorati sui tetti e sulle torrette in stile modernista, attira davvero l'attenzione.

Questo imponente chiesa gotica catalana, fu costruita tra il 1509 e il 1522. Negli anni la chiesa stili diversiottenuto da Bizantina, islamica, rinascimentale fino a Influenze moderniste. Ad esempio, nel 1916 a Stile modernista aggiunto, che si riflette nelle due cappelle laterali, il Battistero e il Santissimo Sacramento. La Sant Romá è davvero una delle chiese più spettacolari della regione! Le impressionanti cupole con un'affascinante tavolozza di colori ti stupiranno!

Orari di apertura:

Aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:30

Biglietti d'ingresso:

Gratuito

4.3. Ermita de Les Alegries

Il terreno su cui è stata costruita questa cappella è stato donato da Lady Sicardis di Lloret de Mar, insieme a un'area circostante che potrebbe essere utilizzata come cimitero. Il bel campanile romano, gli affreschi della Calandria e le querce secolari fanno sicuramente una visita a questa piccola chiesa degna di nota.

Tuttavia, tieni presente che l'interno della piccola cappella è aperto ai visitatori in misura molto limitata, solo in occasione di feste speciali della cappella. Anche l'esterno e i dintorni meritano una visita!

4.4. Ermita Santa Cristina

A sud di Lloret de Mar, a circa 3,5 km dal centro, si trova questa bellissima chiesa, l'Ermita de Santa Cristina. Lo è anche Santa Chistina il santo patrono di Lloret de Mar. Alla fine del XIII secolo, questa chiesa neoclassica fu costruita e utilizzata come eremo. Nel XIX secolo, l'Ermita de Santa Cristina è stata completamente rinnovata nella chiesa come è oggi. Il capolavoro di questa chiesa è questo straordinario altare in marmo, prodotto in Italia. Inoltre, ne troverai anche uno interessante qui collezione di navi in miniatura trova.

L'Eremo di Santa Cristina si trova in un magnifico contesto naturale con a splendide viste sul mare. Ogni anno a luglio si svolge qui l'Ermita de Santa Cristina. Una processione che conduce alla chiesa i pescatori del paese. La visita alla chiesa di Santa Cristina può anche essere abbinata a un giornata alla spiaggia di Santa Cristina. Questa bellissima spiaggia di sabbia fine, con acque poco profonde e un ambiente paradisiaco è considerata da molti la spiaggia più bella di Lloret de Mar!  

Orari di apertura:

Aperto a luglio e agosto dalle 17:00 alle 19:00

Biglietto d'ingresso:

Gratuito

4.5. Sants Metges

Questa piccola cappella apparteneva all'ex ospedale di beneficenza di Lloret de Mar, fondato nel 1445 da Narcís Oliveres. Durante la costruzione di un nuovo ospedale, questo annesso fu messo in vendita dal Comune e acquistato il 21 giugno 1881 dal Canonico Dr. Narcís Domènech Parés, che lo ha poi donato alla parrocchia. Questa deliziosa e storica cappella ti sorprenderà piacevolmente!

4.6. Cimitero modernista

Ti piacciono le diversità? Potrebbe non essere il primo posto da visitare, ma è uno dei luoghi più impressionanti di Lloret de Mar! Il cimitero modernista di Lloret de Mar. Il cimitero, costruito alla svolta degli anni '20e secolo, è anche chiamato "Cimitero di Indianos" menzionato. Oggi riposano in ricchi mausolei in stile modernista o barocco. Queste vere opere d'arte ne sono un buon esempio arte funeraria catalana modernista.

Il cimitero in uso e ti dà l'opportunità di essere sorpreso dal belle sculture. Sculture realizzate da famose architetture come Josep Puig i Cadafalch, Antoni Gallissà i Soque, Vincente Artigas i Albertí o Bonaventura Conill i Mobtobbio. Anche le tombe costruite dagli Indianos erano stravaganti in ogni modo. Le croci erano riccamente decorate con fiori e stanno lì varie statue di angeli intorno alle tombe.

5. I Giardini Botanici di Santa Clotilde

I Giardini di Santa Clotilde godono di una posizione spettacolare su una scogliera con una vista mozzafiato sul mare e sulla Costa Brava. Questa bellezzae giardini vicino alla spiaggia di Fenals e hanno quasi 100 anni. Questo romantico giardino botanico è considerato uno dei migliori giardini mediterranei storici d'Europa. Oltre alla vista mozzafiato puoi godertela fontane, sculture in marmo e alberi esotici e fiori. I giardini possono anche essere combinati con una visita alla spiaggia di Fenals.

Forse è anche interessante sapere che puoi viaggiare da Lloret de Mar con a Garden Tour Bus a vari giardini della zona. In questo modo, oltre ai Giardini di Santa Clotilde, potrai facilmente visitare anche l'Orto Botanico Pinya de Rosa o il grande orgoglio di Blanes, Mar i Murtra.

Orari di apertura dei Giardini di Santa Clotilde: 

Alta stagione (aprile-ottobre) - Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00.

Stagione invernale (novembre - gennaio) - Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 17:00

Preseason (febbraio-marzo) - Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00

Fai attenzione: chiuso il 25 e il 26 dicembre e l'1 e il 6 gennaio

Biglietti d'ingresso:

Il biglietto d'ingresso per Santa Clotilde è di € 5 per gli adulti. Per pensionati, minori, famiglie numerose e disabili si applica un prezzo ridotto di 2,50 €.

Scopri i 3 insediamenti archeologici iberici

6.1 Rovine iberiche di Puig de Castellet

Puig de Castellet è un antico e piccolo insediamento, con circa 6 case, dei primi abitanti di Lloret de Mar. Le rovine sono tali 2300 anni e sono a 2 chilometri dal centro di Lloret de Mar. Puig de Castellet ha svolto un ruolo importante durante le guerre puniche. Le antiche rovine furono scavate nel 1943 e sono di grande valore storico. Puig de Castellet, ritenuto un avamposto di un centro più ampio (forse l'insediamento di Montbarbat più all'interno), si trova sul lato nord-occidentale su una collina a 200 metri sul livello del mare. È inoltre possibile godere di una vista panoramica di Lloret e Blanes.

Biglietti d'ingresso:

Il biglietto d'ingresso è di 3 € per gli adulti. Per pensionati, minori, famiglie numerose e disabili si applica un prezzo ridotto di 1,50 €.

6.2. Turó Rodó

L'insediamento di Turó Rodó è il più vicino al centro di Lloret de Mar. Risalente al III secolo a.C., si pensa che questo piccolo villaggio sia stato il precursore di un più ampio insediamento iberico nell'entroterra: Montbarbat. Questo piccolo insediamento iberico si trova su una piccola penisola, a un'altitudine di 40 metri, proprio dietro l'iconico Castell d'en Platja. I resti archeologici trovati qui suggeriscono che l'insediamento servisse sia da punto di osservazione che da centro commerciale per il commercio con altri villaggi del Mediterraneo.

Turó Rodó è assolutamente da vedere per coloro che vorrebbero sapere come vivevano i primi abitanti di Lloret de Mar, perché qui troverai una replica di una casa iberica costruita con metodi e materiali autentici che riflettono il periodo di tempo. Infine, puoi anche godere di una splendida vista sulla baia di Lloret de Mar.

Biglietti d'ingresso:

Il biglietto d'ingresso per Turó Rodó è di 3 € per gli adulti. Per pensionati, minori, famiglie numerose e disabili si applica un prezzo ridotto di 1,50 €.

6.3. Montbarbat

Questo è, dei tre, il più grande insediamento iberico (5.700 m2), a circa 7 chilometri dal centro di Lloret de Mar. Montbarbat, poiché è circondato da mura e torri difensive, sembra l'insediamento più importante della regione. Alcune strade, così come case e altri edifici (come negozi) del III e IV secolo aC sono stati ora scavati. Qui sono stati trovati anche alcuni frammenti di ceramiche attiche importate, a testimonianza della presenza e dell'influenza del mondo greco a Lloret de Mar.

Nota: questo insediamento è attualmente in fase di scavo e quindi non può essere visitato!

7. Dona Marinera

Scoprilo patrimonio storico a partire dal Lloret de Mar "Dona Marinera". Da Dona Marinera è stato creato (nel 1966), è diventato uno dei simboli più iconici di Lloret de Mar. Dalla spiaggia principale di Lloret de Mar si cammina lungo il sentiero costiero, a destra lungo il viale, fino a Dona Marinera, la pescatrice di Lloret de Mar. La statua in bronzo a forma di donna si erge perkily su una roccia, da dove il pescatrice veglia sul mare.

Per la sua bellezza artistica e l'eccezionale qualità, molti la chiamano anche Venere di Lloret de Mar. Dietro questa immagine fenomenale, tuttavia, si nasconde, come dovrebbe essere, anche una leggenda. Che se tocchi i piedi della Donna Pescatore e guardi l'orizzonte allo stesso tempo, il tuo desiderio diventerà realtà. Quindi vale sicuramente la pena provarlo durante la tua visita a Lloret de Mar!

8. Caminos de Ronda

Luoghi di interesse Lloret de Mar - Caminos de Ronda

Il Caminos de Ronda è un percorso a piedi lungo l'intera Costa Brava di non meno di 583 km. Il percorso, noto anche come GR-92, va dal confine francese al delta dell'Ebro. Ovviamente è impossibile percorrere l'intero percorso durante il tuo soggiorno a Lloret de Mar, ma da Lloret de Mar puoi due bellissime vie sicuramente da provare.

Il primo percorso a piedi va da La Caleta, da dove si ha una bellissima vista sul mare fino a Cala Trons. Puoi anche da qui a piedi dalla bellissima Tossa de Mar. La seconda parte del Caminos de Ronda parte dall'estremità meridionale della spiaggia di Lloret de Mar fino alla rocciosa Cala Banys, e continua fino alla graziosa cittadina balneare di Blanes. Anche qui potrai godere di un panorama mozzafiato durante la tua escursione.

Goditi una vera serata spagnola!

Naturalmente sta anche uscendo e tutto associato scena della vita notturna di Lloret de Mar un'attrazione in sé; con centinaia di migliaia di luci notturne, migliaia di festaioli ben vestiti e centinaia di centri di intrattenimento. Anche se non ti piace uscire, può essere un'ottima esperienza da indossare una terrazzamentre ti godi uno spuntino e un drink, per stupirti di tutto ciò che accade intorno a te.

Un'altra vera attrazione della vita notturna è ovviamente la partecipazione un vero spettacolo di flamenco, con canti, chitarra, danza e costumi autentici. Durante una serata del genere non solo sperimenterai, ma sentirai anche davvero l'autentica cultura spagnola. Serate di flamenco vengono regolarmente organizzate nel Gran Casino Costa Brava a Lloret de Mar. Puoi trovare maggiori informazioni su biglietti, date e prezzi Qui.

Fai un viaggio indimenticabile in città a Barcellona

Fai una bella passeggiata nel Parco Guell di Gaudí!

Sebbene questa non sia ovviamente un'attrazione di Lloret de Mar, questa città cosmopolita non dovrebbe ovviamente mancare da questa lista! Troverai solo un'ora di macchina da Lloret de Mar. la metropoli di Barcellona al. Così puoi Visita Barcellona da solo in auto, autobus o treno, ma puoi anche partecipare a una delle tante escursioni che partono ogni giorno da Lloret de Mar a Barcellona.  

Quindi combina sicuramente la tua vacanza a Lloret de Mar con una visita a Barcellona! Passeggia lungo le Ramblas, ammira il famosa in tutto il mondo Sagrada Familia, passeggia nel Parc Güell di Gaudi, visita lo stadio Camp Nou e scopri molto di più che questa città ha da offrire!

Vuoi saperne di più Barcellona o circa il gite si può fare da Lloret de Mar ?! Quindi dai un'occhiata a:     

Gita di un giorno da Lloret de Mar a Barcellona: le 10 migliori attrazioni!

Vuoi durante la tua vacanza non solo vedere le cose , ma anche fare cose? Quindi cerca qui il file Attività a Lloret de Mar!

Curioso del meglio attrazioni a Tossa de Mar, guarda qui!

messaggi recenti

it_ITItaliano
["gb"
["gb"
"fr"
"fr"
"NL"
"NL"
"il"
"il"
"es"
"es"
"esso"
"esso"
"dk"
"dk"
"no"
"no"
"ru"]
"ru"]